Filter Design
Accedi Registrati
Perchè filtrare l'aria con una lampada?
filtromicroIl principio di funzionamento delle FiltroLampade è estremamente semplice e di certa efficacia: l'aria viene aspirata da una ventola attraverso un ampio filtro posto sul perimetro. Le finissime fibre che compongono il tessuto filtrante trattengono le particelle inquinanti anche di dimensioni finissime, al 62% della dimensione di 1 micron. Le vaste dimensioni della cartuccia filtrante garantiscono una lunga durata e permettono di impiegare materiali molto efficienti.


La climatizzazione degli ambienti PDF Stampa E-mail

La qualità dell'aria è molto importante per la salute di ognuno e per questo motivo occorre eliminare ogni possibilità di inquinamento atmosferico nei luoghi in cui trascorriamo più tempo. In media la popolazione urbana trascorre il 90-95% del proprio tempo in ambienti chiusi come quello domestico o l'ufficio.

 
L'asma occupazionale PDF Stampa E-mail
L'asma è una delle patologie respiratorie più presenti nel nostro Paese. In un certo numero di casi, stimato attorno al 10% del totale, la sua causa è di origine lavorativa. Viene denominata asma occupazionale, e si distingue in due tipologie: da una parte quella aggravata dal lavoro, dall'altra quella determinata esclusivamente dalle condizioni in cui si opera.
 
Camera da letto: l’esposizione alle endotossine predispone all’asma! PDF Stampa E-mail

La propria casa è il luogo dove ripararsi da tutti i pericoli esterni, dove rilassarsi dopo una giornata di lavoro: è importante dunque curarne la salubrità perchè, come dice un vecchio adagio, "la casa nasconde ma non ruba", e tra le cose nascoste spesso si insidiano i pericoli.

Secondo una ricerca pubblicata sull'American Journal of Respiratory and Critical Care Medicine, la camera da letto è uno dei luoghi in cui vi è la maggior concentrazione di batteri, le cui endotossine liberano sostanze chimiche responsabili di crisi asmatiche e affanni.

 
Liberiamo l´Aria PDF Stampa E-mail

Informazioni sanitarie - Effetti sulla salute

(6/9/2007)

 

L´INALAZIONE E LA DEPOSIZIONE DELLE POLVERI NELL´APPARATO RESPIRATORIO

La quantità di polveri che vengono inalate dall´individuo dipendono:

  • dalla concentrazione di particelle nell´aria,
  • dalla velocità e direzione di spostamento dell´aria vicino all´individuo
  • dalla sua frequenza respiratoria
  • dal tipo di respirazione (nasale od orale).
 
«InizioPrec.123456Succ.Fine»

Pagina 3 di 6